Automazione. Una delle funzioni più importanti del software gestionale è quella di far guadagnare tempo altrimenti speso in attività laboriose e improduttive, semplificando e rendendo più veloci i processi necessari a un’impresa.
Non parliamo soltanto di tempo, ma anche della possibilità di commettere errori che porterebbero problematiche fastidiose.
Attraverso un programma gestionale infatti è molto facile tenere in ordine i listini e le anagrafiche di fornitori e clienti, automatizzare le scadenze di pagamento e la numerazione progressiva dei documenti, quindi gestire in modo più semplice ed efficace le fatture, i preventivi, i documenti di trasporto e così via.
È molto utile anche quando c’è una corrispondenza diretta tra gli uffici e il magazzino: trasformare un ordine in una fornitura in entrata o in uscita, oppure un preventivo in una fattura. In questo modo è possibile guadagnare tempo ed eliminare l’inevitabile errore umano di digitazione e di calcolo. Ciò si traduce in maggior tempo per attività produttive, dei contatti commerciali o più semplicemente per se stessi.

Sito: TOP-Fattura.it

Analisi. Avere dati ordinati e corretti all’interno di un software gestionale è sicuramente un grande vantaggio, perché ci dà la possibilità di andare a ricercare in un attimo informazioni e documenti. Ma ancora più utile è la possibilità di controllare l’andamento di vendite e acquisti, dei flussi finanziari interni, e di monitorare tutti i parametri della nostra attività, come per esempio i dati relativi al fatturato aggregati secondo criteri differenti, e seguire in questo modo l’andamento del proprio business.
La possibilità di eseguire tutte queste operazioni attraverso un semplice software gestionale è indispensabile per capire cosa funziona e cosa non nella nostra impresa, per trovare e provare nuove strategie di mercato, in modo tale da incrementare la nostra produttività.